Viagra per uomini

Viagra: il rimedio che ha cambiato il mondo degli uomini

Divisore delle acque. Speranza. Scienza. Possibilità. Il rimedio che completa 20 anni di varo e ha cambiato la vita sessuale di uomini e donne continuerà a essere il tesoro del Europa per molto tempo.

Chi non ha mai sentito parlare del Viagra? La pillola blu composta da citrato di sildenafil che tratta la disfunzione erettile in almeno il 70% degli uomini che hanno il problema. Sono sorti altri farmaci, le ricerche cercano di cercare altre sostanze e azioni e nuove terapie sono state testate. Ma nell’ora H – anzi, poche ore prima – è per lui quel resort.

Nonostante i due decenni, c’è ancora qualcosa da chiarire su effetti, rischi e indicazioni. Contrariamente a quanto è stato etichettato per anni, il Viagra oggi non è un farmaco usato solo dagli anziani. Non provoca un attacco di cuore. Non causa l’erezione senza stimolazione sessuale. I suoi effetti potenziali, che includono cambiamenti nel flusso sanguigno e nella pressione sanguigna, sono già stati studiati. Ancora più importante, il suo uso richiede un follow-up clinico e psicologico.

Due realtà nell’uso dei farmaci sono ancora tabù: gli uomini non danno per scontato che prendano e spesso non cercano le cause della disfunzione erettile. “Anche se molte persone hanno pregiudizi a parlarne, penso che sia qualcosa che è davvero venuto ad aiutare l’uomo nella stimolazione sessuale. L’ho già usato e l’unica cosa che ho sentito è stato un mal di testa, ma molto poco. E è durato per circa sei ore, ho suonato fino a quando ero stanco e poi ho suonato di nuovo “, dice il tecnico teatrale Cícero Bezerra, 43 anni.

Come lui, ci sono uomini che fanno uso del farmaco solo per avere un intraprendenza superiore alla media. “Se rispetti i limiti del farmaco, non mescolare con altri farmaci, non c’è problema. Ma poi la dipendenza psicologica può diventare un problema, e l’uomo pensare che con il Viagra è 10 e, senza di essa, è nota 8 “, riflette l’urologo Eduardo Miranda, che è specializzato anche in sessuale e Medicina della Riproduzione. Pertanto, la collaborazione tra trattamenti clinici e terapeutici è fondamentale.

“Ho usato per curiosità e, se necessario, vorrei usare di nuovo. L’uomo è creato in modo da non ammettere che sta perdendo qualcosa.

Molti falliscono e dicono di non fallire, che non utilizzano la medicina e l’uso. Quando l’ho preso, ho detto a mia moglie “, completa Cicerone. Egli cita che la disfunzione erettile è associato con il fallimento all’interno della logica limitante che l’uomo deve essere coraggioso, di successo, forte e non può mai mancare.